Delle nuove disposizioni sono state annunciate dalla Ministre francese dell'Istruzione, dell'università e della ricerca

 

In occasione dell'inaugurzione del centro di valorizzazione del patrimonio l/Oblique alla Cité internationale universitaire de Paris, Geneviève Fioraso ha parlato, questo martedì 16 aprile, dell'accoglienza degli studenti internazionali in presenza di Manuel Valls, ministre dell'Interno.

Alcune delle misure annunciate:

  • la possibilità di offrire dei corsi in lingua straniera sarà precisata nella prossima legge sull'insegnamento superiore,
  • l'instaurazione del permesso di soggiorno pluriannuale secondo il ciclo di studi (3 anni per una Licence, 2 anni per un Master) in modo di semplicare le procedure,
  • l'apertura di sportelli unici  per l'accoglienza e l'orientamento degli studenti e ricercatori stranieri nelle università,
  • la facilitazione del passaggio dallo statuto di studente a quello di lavoratore per i giovani neolaureati (Master ou doctorat) grazia a l'allungamento della durata di validità dell'autorizzazione provvisoria di soggiorno.

L'integralità del discorso della Ministre francese dell'Istruzione, dell'università e della ricerca è disponibile qua

Source: 
MESR