Occorre distinguere i diplomi (che comprovano un livello di competenza preciso e chiudono generalmente un percorso di formazione in lingua) e i test (che sono un modo per conoscere e attestare il proprio livello di competenza a qualsiasi momento della formazione, e anche indipendentemente da ogni formazione).

I diplomi DELF e DALF

Il DELF (diploma di studi di lingua francese) e il DALF (diploma approfondito di lingua francese) sono dei diplomi promossi in Italia dal Ministero italiano dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e rilasciati dal Ministero francese dell'Educazione Nazionale. Questi diplomi servono a certificare le competenze in lingua francese dei candidati stranieri.

Come sono composti i diplomi DELF e DALF?
Il DELF e il DALF sono composti da 6 diplomi indipendenti, di difficoltà progressiva, che corrispondono ai 6 livelli del Quadro Europeo Comune di Riferimento per le lingue (QECRL):
- il DELF comprende 4 livelli: A1, A2, B1 e B2
- il DALF comprende 2 livelli: C1 e C2
Questi diplomi sono ottenibili separatamente l'uno dall'altro, anche in centri d'esame diversi. Per conoscere l'elenco completo dei centri d'esami in Italia, cliccare qui.

Come si svolgono le prove?
Ogni diploma DELF o DALF è costituito da 4 prove che valutano le 4 competenze: comprensione orale, comprensione scritta, espressione orale, espressione scritta.
Le tematiche di questi diplomi sono adatte a un pubblico di adulti.
Le certificazioni sono sottoposte all'autorità di una specifica Commissione nazionale con sede presso il CIEP (Centre International d'Etudes Pédagogiques).

Come prepararsi all'esame?
Per prepararsi bene ad affrontare le prove del DELF-DALF, potete andare sul sito del CIEP e scaricare gli esempi ufficiali delle prove. Potete anche consultare la bibliografia DELF-DALF nella quale troverete l'elenco di tutti i manuali di preparazione all'esame.

Validità dei diplomi?
I diplomi DELF e DALF sono senza limite di validità e sono riconosciuti a livello internazionale: sono presenti in 160 paesi in oltre 1000 centri.

A cosa servono?
Certificare la conoscenza del francese offre tante opportunità:
- dà crediti formativi a scuola per l'Esame di Stato;
- consente di ottenere l'idoneità per gli esami di lingua francese dell'università;
- permette di iscriversi nelle università francesi senza test linguistico d'ingresso;
- facilita l'accesso ai programmi Erasmus e Leonardo e a oltre 180 doppi diplomi italo-francesi;
- apre le porte del mondo lavorativo in Italia e in Francia presso le 600 imprese italiane presenti in Italia e le 1100 società francesi in Italia.

Quando si svolgono le prove?
Clicca qui per il Calendario DELF-DALF 2015-2016 e i Centri accrediti in Italia per 2015-2016.

Le tariffe fissate dall'Ambasciata di Francia in Italia per 2014-2015 sono: 

 

  • DELF A1: 55 €
  • DELF A2: 60€
  • DELF B1: 95€
  • DELF B2: 125€
  • DALF C1: 175€
  • DALF C2: 175€

 

I diplomi DFP (DFP medico, giuridico...)

Creati dalla Camera di commercio e dell'industria di Parigi (CCIP), i Diplomi di Francese Professionale sono proposti in più di 100 paesi e in oltre 800 centri accreditati. Dal livello intermedio (B1/B2), esistono DFP specifici come il DFP "giuridico", "medico", "affari", "turismo e industria alberghiere", "scienze e tecniche", "segretariato". 

Permettono di valorizzare le vostre competenze:
- durante il vostro cursus scolastico, per completare il vostro diploma accademico e ottenere crediti
- nell'ambito della vostra attività professionale, per certificare le vostre capacità linguistiche e favorire la vostra mobilità internazionale.
Per accedere al sito della CCIP e scaricare degli esempi di prove cliccare qui

I Test TCF e TEF

Rilasciato dal Ministero della Pubblica Istruzione, il TCF (Test di Conoscenza del francese) è un test standardizzato che permette di misurare, in modo semplice, sicuro e veloce, il livello di conoscenze e competenze in lingua francese.
Per informazioni sulle prove cliccare qui
Per la lista dei centri accreditati in Italia cliccare qui

Per iscriversi al 1° o al 2° anno di università in Francia, gli studendi extracomunitari che risiedono in Italia (e che non sono titolari del DALF o del DELF B2) devono passare un TCF specifico chiamato TCF-DAP. In genere, questo test è organizzato a febbraio negli Instituts français di Roma e Milano. Per saperne di più, cliccare qui

Rilasciato dalla Camera di Commercio e dell'Industria di Parigi (CCIP), il TEF (Test di Valutazione del francese) è un test standardizzato che permette di misurare in modo semplice,sicuro e veloce, il livello di conoscenze e competenze in lingua francese.
Per ottenere informazioni sulle prove cliccare qui