Prima di iniziare la ricerca, dovrete capire quali sono le vostre esigenze, in base alle possibilità finanziarie, alla durata del soggiorno e al tipo di studio, per orientarvi verso il tipo d’alloggio più idoneo alle vostre necessità.

Il costo dell’appartamento può variare molto. Tuttavia in Francia gli studenti stranieri, come quelli francesi, possono usufruire di un sussidio.

È sicuramente molto più comodo avere la certezza di un alloggio definitivo ancor prima della partenza per la Francia.

Questo avviene ad esempio se si riesce ad ottenere una camera nelle residenze universitarie del CROUS (anche se i posti sono principalmente riservati agli studenti titolari di una borsa di studio del governo francese o agli studenti partecipanti ai programmi di scambio) oppure se si è ammessi in una scuola che ha una residenza annessa alla struttura.

Diversamente la ricerca di un alloggio a distanza può diventare difficile. In effetti, non essendoci la possibilità di una visita di persona, decidere consapevolmente è difficile.

Inoltre, sarà difficile proporre l’assistenza di un garante o firmare un contratto d’affitto. Per questo motivo, diversi studenti preferiscono scegliere un alloggio temporaneo per le prime settimane di soggiorno in Francia. Questo periodo può essere utilizzato per cercare un alloggio definitivo, quando si è già sul posto.

Qui di seguito troverete una serie di link utili che abbiamo raccolto, in varie città e su diversi siti. Vi saranno sempre utili per trovare consigli e contatti necessari alla sistemazione nella vostra futura destinazione di studio in Francia.

Occorre tenere presente che in Francia è obbligatorio per l’affittuario stipulare un’assicurazione contro i rischi dell’abitazione, tranne nel caso di un alloggio ammobiliato.