Ecco alcuni suggerimenti per l'alloggio se si tratta di effettuare un breve soggiorno di studi:

Alloggio per un soggiorno breve

Tra le formule di alloggio temporaneo, l'abitazione presso una famiglia ospitante può essere un'ottima opportunità. Le residenze universitarie del CROUS a volte hanno camere disponibili durante i mesi estivi: verificare con il CROUS della città di destinazione. Allo stesso modo, residenze studentesche private consentono brevi soggiorni.

Troverete nelle varie schede informative delle città diversi riferimenti: case, pensioni, ostelli della gioventù che possono esservi utili al vostro arrivo in Francia.

Infine, se avete intenzione di seguire un corso di francese prima di iniziare l'anno accademico, quasi tutti i centri di formazione in lingua francese dispongono di un servizio d’accoglienza e saranno in grado di offrirvi diverse possibilità d’alloggio durante questo periodo.

Abitazione presso una famiglia

Adatto per brevi soggiorni, questa formula permette di affittare una camera ammobiliata in case private. E’ una pratica molto diffusa tra gli studenti che seguono un corso in lingua francese per un breve periodo. Consente di condividere la vita di una famiglia e imparare più velocemente la lingua e la cultura francese, e costituendo così una buona introduzione al periodo di studio in Francia.
Spesso, i centri di formazione in lingua francese possono, a richiesta degli studenti iscritti ai corsi, prenotare in anticipo questo tipo di sistemazione in una famiglia selezionata.

Esistono anche agenzie specializzate che possono mettervi in contatto con le famiglie ospitanti: consultare il sito
www.sejoursfrancefamille.fr

Si possono trovare altri indirizzi sulle schede alloggio delle città

Il costo per settimana, a Parigi, varia generalmente da 200€ (colazione inclusa) a 300 € (comprensivo prima colazione e cena).