Le borse di post-dottorato ed i finanziamenti per la mobilità dei ricercatori

 
Esistono oltre 30 tipi di borse per i ricercatori italiani che desiderino svolgere un periodo di ricerca in Francia.

Le borse destinate a giovani ricercatori
        Le borse dell’Ambasciata di Francia in Italia - Ufficio Culturale
        Il programma ATIP – Avenir (CNRS/INSERM)
        Le azioni Marie Curie: AgreenSkills (INRA, Agreenium)
                                        Enhanced Eurotalents (CEA)
                                        Bourse Fernand Braudel-IFER

I programmi di sostegno alla mobilità dei giovani ricercatori e dei ricercatori senior
        I ricercatori invitati dell’IFREMER
        Il programma PHC Galilée
        I finanziamenti dei centri di ricerca

Tutte le borse

Le borse destinate a giovani ricercatori

  • Le borse di ricerca in Lingua e Cultura francese, attribuite dall’Ufficio culturale dell’Ambasciata di Francia in Italia in collaborazione con la Fondazione Primoli

Settori: Letteratura francese e francofona; Lingua francese; aspetti della Cultura francese (Storia, Letteratura, Filosofia)
Età massima: 35 anni
Ammontare: 1.060€/mese
Durata: 2-5 mesi
Termine presentazione domande: marzo
Modalità di partecipazione: compilare il modulo on-line direttamente sul sito del Ministero degli Affari Esteri italiano.
Criteri di selezione: priorità dei progetti di ricerca o il collegamento con università, centri ed enti di ricerca.
Per saperne di più: www.ambafrance-it.org

  • Il programma ATIP – Avenir (Centre national de la recherche scientifique – CNRS, Institut national de la santé et de la recherche médical - INSERM)

Ogni anno l’Inserm e il CNRS pubblicano un bando che promuove la mobilità dei giovani ricercatori e permette loro di guidare un team di colleghi. La borsa corrisponde a un pacchetto che comprende una dotazione di 60.000€/anno, un contratto a durata determinata di due anni per un post-dottorato, più uno stipendio di 3500€/mese per i ricercatori non statutari.

Settori: Biologia, Medicina ecc.
Età massima: i candidati non devono aver conseguito il dottorato da più di 10 anni
Ammontare: 280.000€ per i tre anni + altri vantaggi
Durata: 3 anni
Termine presentazione domande: novembre
Modalità di partecipazione: i candidati devono compilare un modulo on-line sul sito dell’Inserm.
Per saperne di più: http://extranet.inserm.fr/appels-d-offres-scientifiques-inserm/appels-d-offres-pour-recrutement

  • Le azioni Marie Curie

Le azioni Marie Curie sono borse di ricerca europee destinate ai ricercatori a prescindere da età, genere o nazionalità. Essi hanno così la possibilità di maturare un’esperienza all’estero. Altre informazioni su queste borse, finalizzate a promuovere l'eccellenza e l'innovazione in Europa, sono disponibili su http://ec.europa.eu/research/mariecurieactions/index_it.htm.

  • AgreenSkills (INRA, Agreenium)

Settori: vari settori nell’ambito dell’Agronomia, dell’Ambiente e della Nutrizione
Età massima: avere conseguito la Laurea Magistrale da meno di 10 anni   
Ammontare: 3.500€/mese lordo
Durata: 12-24 mesi
N° di posti: 140 per il periodo 2012-2016
Termine presentazione domande: 2 bandi in maggio e novembre
Modalità di partecipazione: registrazione on-line
Per saperne di più: www.agreenskills.eu

  • Enhanced Eurotalents (Commissariat à l’énergie atomique et aux énergies alternatives - CEA)

Settori: Energia e Ambiente, Scienza della Vita e Biotecnologia, KET, Fisica delle particele e Fisica dell’Universo.
Ammontare: stipendio mensile da definire in base all’esperienza del candidato
Durata: 1-3 anni
N° di posti: 250/anno per il periodo compreso tra il 2013 ed il 2018
Termine presentazione domande: non ancora disponibile
Per saperne di più: http://eurotalents.cea.fr

  • Bourse Fernand Braudel-IFER (Fondation Maison des Sciences de l’Homme)

Settori: Scienze umane e sociali
Età massima: -
Ammontare: 2.000€/mese
Durata: 9 mesi
Termine presentazione domande: marzo e settembre
Per saperne di più: www.msh-paris.fr/recherche/bourses-de-recherche-post-doctorales/bourses-fernand-braudel-ifer

I programmi di sostegno alla mobilità dei giovani ricercatori e dei ricercatori senior

  • I ricercatori invitati dell’IFREMER (Institut français de recherche pour l'exploitation de la mer Professionnels de la mer Médias)

Settori: Scienze del mare
Ammontare: 1.000-1.500€ (dipende del livello del ricercatore, della durata della mobilità...)
Durata: 3-6 mesi
Termine presentazione domande: maggio
Modalità di partecipazione: compilare un modulo ed inviarlo all’istituto prima del mese di maggio.
Per saperne di più: www.ifremer.fr/institut/Travailler-a-l-Ifremer/Bourses-de-recherche/EGIDE

  • Il programma PHC Galilée (in collaborazione con i ministeri dell’Università e della Ricerca italiano e francese)

L’obiettivo di questo programma è quello di sviluppare gli scambi scientifici e tecnologici di eccellenza tra  laboratori di ricerca francesi ed italiani. Il finanziamento mira a sostenere i costi legati alla mobilità dei ricercatori.

Settori: vari (consultare l’elenco sul sito internet qui di seguito)
Ammontare: 3.500€
Durata: 12 mesi
Termine presentazione domande: marzo
Modalità di partecipazione: due laboratori (uno francese ed uno italiano) devono avviare una collaborazione ed inviare contemporaneamente una richiesta all’Ufficio per la Scienza e la Tecnologia dell’Ambasciata di Francia e all’Università Italo Francese.
Per saperne di più: www.campusfrance.org/fr/galilee

  • I finanziamenti dei centri di ricerca

I centri di ricerca propongono spesso borse, finanziamenti o contratti ai ricercatori interessati a un periodo di mobilità in Francia: www.enseignementsup-recherche.gouv.fr/pid24575-cid49677/principaux-etablissements-publics-de-recherche-et-d-enseignement-superieur.html.

Tutte le borse

Esistono oltre 30 tipi di borse per i giovani ricercatori italiani che desiderino svolgere un post-dottorato in Francia. Tali borse sono presentate su Campus Bourses :