Le borse ed i finanziamenti per tutti i livelli di studi (Laurea Triennale, Magistrale, Dottorato)

 
Esistono oltre 170 tipi di borse per gli Italiani che desiderino svolgere un periodo di studio in Francia.

Le borse Erasmus
Le borse su criteri sociali
Gli aiuti per le spese di alloggio
Tutte le borse

Le borse Erasmus

Finanziato dall'Unione europea, il programma Erasmus permette di usufruire di una borsa per studiare in uno dei Paesi europei presso un istituto universitario partner della propria università d’origine.

Livello: dal 2° anno della Laurea Triennale al Dottorato
Settori: tutti
Ammontare: in media 124€/mese, ai quali bisogna in genere aggiungere un contributo dell’ateneo d’origine
Durata: 3-12 mesi
Modalità di partecipazione: i candidati devono presentare la domanda all'Ufficio Relazioni internazionali o all'Ufficio Erasmus della loro università o facoltà d’origine. Queste ultime pubblicano, per ogni anno, più bandi Erasmus.
Criteri di selezione: in genere occorre avere almeno un buon livello di francese.
Per saperne di più: http://ec.europa.eu > Education et formation > Programme d’éducation et de formation tout au long de la vie > Erasmus pour l’enseignement supérieur

Le borse su criteri sociali

Le borse su criteri sociali (bourses sur critères sociaux) sono erogate dagli enti regionali francesi per il diritto allo studio (Centres Régionaux des Oeuvres Universitaires et Scolaires - CROUS). Possono essere attribuite agli studenti stranieri che rispettino certe condizioni, in particolare agli studenti europei che dimostrino “un certo livello d'integrazione nella società francese” (generalmente si considera che lo abbiano raggiunto dopo aver seguito almeno un anno di studi in Francia).

Livelli: tutti
Settori: tutti
Età massima: 28 anni per la prima domanda di borsa
Ammontare: esistono 7 livelli di borsa (7 “échelons”): il livello 0 (livello minimo) permette di beneficiare di un’esenzione delle tasse d’iscrizione, mentre il livello 6 (livello massimo) permette di percepire 469,70 €/mese.
Durata: 10 mesi
Termine presentazione domande: 30 Aprile
Modalità di partecipazione: nel periodo tra il 15/01 ed il 30/04 il candidato dovrà compilare un Dossier Social Etudiant (DSE) on line, direttamente sul sito del CROUS della Regione scelta.
Criteri di selezione: le borse vengono attribuite agli studenti provenienti da famiglie con redditi bassi. Avere fratelli che studiano all'università o studiare lontano dalla propria città d’origine può contribuire all'aumento della borsa attribuita. Nell’anno 2012-2013 gli studenti che studiavano vicino a casa, che non avevano fratelli iscritti all’università e la cui famiglia disponeva di un reddito annuale inferiore o pari ai 33 100€ lordi, hanno potuto ottenere una borsa di livello 0 (cioè essere esonerati delle tasse d’iscrizione).
Per saperne di più: www.cnous.fr/_vie_15.htm

Gli aiuti per le spese di alloggio

Che siano francesi o stranieri, in Francia, tutti gli studenti possono usufruire di un aiuto finanziario per pagare l’affitto. Questo tipo di sostegno si chiama APL (Aide Personnalisée au Logement), o ALS (Allocation Logement à caractère Social) ed è erogato dalla CAF (Caisse d’Allocations Familiales).

Livelli: tutti
Settori: tutti
Età massima: nessuna
Ammontare massimo: fino 230€/mese (varia secondo il tipo di alloggio, i redditi dello studente…)
Durata: durata di permanenza nell'alloggio
Modalità di partecipazione: compilare un modulo on-line su www.caf.fr solo dopo aver trovato l’alloggio
Per saperne di più: www.caf.fr/actualites/2012/etudiants-tout-savoir-sur-les-aides-au-logement

Tutte le borse

Esistono oltre 170 tipi di borse per gli Italiani che desiderino svolgere un periodo di studio in Francia. Queste borse sono presentate su Campus Bourses: