Divertirsi

Étudiants

5000 cinema, 33000 spettacoli all'anno (teatri nazionali, centri di drammaturgia, scene nazionali, teatri privati), 8000 musei, per non parlare dei festival musicali, dei concerti e di tutte le varie manifestazioni che coprono svariati settori culturali, sia a Parigi che in provincia, tutto è predisposto per il divertimento e la cultura.

UN PATRIMONIO ECCEZIONALE

La Francia conta 43 siti classificati come patrimonio mondiale dell’UNESCO. La varietà dei paesaggi, le città storiche, il fascino dei piccoli paesi sono da sempre fonte d’ispirazione per gli artisti, dai pittori ai fotografi. Visitare l’intera Francia è un motivo per scoprirne la cultura e le arti. Le giornate europee del patrimonio che hanno luogo  ogni anno a settembre, sono l’occasione giusta per visitare luoghi meravigliosi.

L’offerta culturale in Francia è straordinaria, puoi cibarti di cultura tutto l’anno e senza moderazione in tutto il paese. Le regioni francesi ospitano tesori archeologici, culturali e storici per cui vale la pena perlustrare il paese.

Dalle Grotte di Lascaux al Castello di Versailles, passando per il giardino di Claude Monet a Giverny o al Mucem a Marsiglia, parti alla scoperta di un paese in cui arte e storia sono profondamente legate.

Image
TUFFATI NEI FESTIVAL D’ESTATE

ESTATI CULTURALI, ALLEGRE E ANIMATE

Ogni 21 giugno, la festa della musica inaugura la stagione estiva dei festival, dei concerti e delle manifestazioni culturali all’aria aperta. Che siano incontri di Arles, le Estati della danza, l’ Eurockéennes di Belfort o il Festival d’Avignone, ce n’è per tutti i tipi d’arte e per tutti i gusti. Molti studenti approfittano delle vacanze universitarie per mischiarsi tra gli amanti dei festival.

 

CHIEDI IL PROGRAMMA!

Gli eventi culturali in Francia sono così tanti che qualche volta ci si perde. Per aiutarti, ogni città possiede un’agenda culturale regolarmente aggiornata sul nostro sito internet.

Molte associazioni studentesche elencano anche i progetti riservati agli studenti. Ritrovali su letudiant.fr ou animafac.net.