Effettuare uno stage

Étudiants

Lo stage permette agli studenti di acquisire o consolidare, attraverso un’esperienza di lavoro, le competenze professionali acquisite nei percorsi di studi.

Condizioni necessarie per effettuare uno stage

A differenza delle università italiane, le università francesi non permettono ai loro studenti di chiedere una convenzione di stage entro i 12 mesi successivi alla laurea.


Per effettuare uno stage in Francia, si deve:

  • o essere iscritti in un'università italiana
  • o essere iscritti in Francia all'università o in un organismo di formazione che rilascia una convenzione.

La convenzione di stage è assolutamente obbligatoria. 

Dalla legge del 2014, per effettuare uno stage con un'impresa, azienda o organismo pubblico francese, è obbligatorio essere iscritto presso un'università e in possesso di una carta di studente valida. I neo-laureati che possono usufruire di una convenzione di stage in Italia non possono effettuare questo stage in Francia perché non sono considerati studenti dalla legge francese.

Attivare lo stage

Ogni stage si basa su una convenzione tripartita, firmata da:

  • l’organismo di accoglienza

  • l’istituto d’origine

  • lo studente

Sulla convenzione devono figurare:

  • la descrizione delle attività dello stage

  • la durata complessiva dello stage (tra 6 settimane e 6 mesi massimo)

  • gli orari di lavoro

  • l’ammontare del compenso (gratification) obbligatorio per ogni stage superiore a due mesi

  • i permessi di congedo e di ferie

  

Finanziare lo stage

In caso di durata dello stage superiore a due mesi consecutivi (almeno 44 giorni lavorativi), il datore di lavoro è tenuto a versare una gratificazione allo stagista pari al 15% del limite orario del rimborso sanitario, cioè 3,75€ all'ora e un totale di 577,50 € al mese (febbraio 2018).

Se la gratificazione è inferiore a quella cifra, l’impresa completa con vantaggi in natura.

Per uno stage di una durata inferiore a due mesi, la gratificazione è facoltativa.

Se sei iscritto presso un'università italiana, informati presso l'ufficio delle relazioni internazionali sulle borse per fare uno stage all'estero, in particolare sulla borsa Erasmus Placement, di cui possono usufruire gli studenti che vanno a fare uno stage obbligatorio in un paese dell'UE.