Curarsi

Médecin
Étudiants

La copertura delle spese mediche permette agli studenti di beneficiare di una copertura assicurativa durante gli studi in Francia. Per aumentare l’importo dei rimborsi delle spese mediche, possono sottoscrivere un'assicurazione sanitaria integrativa.

CONSULTARE UN MEDICO

Nelle sedi universitarie esiste un servizio sanitario: il Servizio sanitario universitario di medicina preventiva e di promozione della salute (SUMPPS). Vi potrai consultare un medico. Alcune consulti sono gratuiti, in particolare per la contraccezione, gli screening, i vaccini, l’alimentazione e l’assistenza psicologica.

Puoi trovare anche le coordinate di un medico e prendere un appuntamento con lui online, sul sito doctolib.fr.

Se hai delle domande sulla sessualità, sulle relazioni o sui metodi contraccettivi, rivolgiti ad un consultorio, il Planning Familial, un’associazione che fornisce una consulenza gratuita e confidenziale. In particolare, le ragazze possono farsi prescrivere il metodo contraccettivo che preferiscono e ottenere la pillola del giorno dopo in caso di bisogno. Il consultorio ha sedi in tutta la Francia.

Ecco i numeri di cui non puoi fare a meno:

 

  • 112, numero europeo per le emergenze,
  • 15, numero del  SAMU (pronto soccorso),
  • 18, numero dei pompieri,
  • e 36 24 è il numero di emergenza affinché un medico venga a casa se sei troppo malato per spostarti. Si tratta di un servizio attivo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.  

COME BENEFICIARE DI UNA COPERTURA SOCIALE?

Nell’ambito del progetto di legge relativo all’orientamento e al successo degli studenti, è in corso una riforma del sistema di protezione sociale studentesca (giugno 2018). É prevista una fase di transizione per il periodo 2018/2019.

Al termine di questa fase tutti gli studenti stranieri non europei rientreranno nel sistema generale della previdenza sociale nazionale: gli studenti europei continueranno ad essere coperti dalla loro tessera europea di assicurazione malattia, se ne hanno una.

 

Se sei uno studente europeo


Se hai una tessera europea di assicurazione malattia, non devi far nulla: continuerai ad usarla per beneficiare delle cure in Francia. Sei già assicurato, qualsiasi sia la data in cui ti sei iscritto presso un’università francese.


Tutto ciò è valido per gli studenti che hanno la nazionalità di un paese dell’Unione Europea, dell’Islanda, del Lichtenstein, della Norvegia e della Svizzera.

 

Se sei uno studente non europeo, già inscritto in Francia per l’anno accademico 2017/2018

  • Nell’ autunno 2018

Non dovrai far nulla: la tua situazione amministrativa non cambierà. Sarai assicurato dalla stessa assicurazione privata complementare studentesca, che hai sottoscritto nel momento dell’iscrizione all’università nel 2017. Non hai la possibilità di cambiarla durante l’anno 2018/2019.

  • Nell’autunno 2019

Non dovrai far nulla: sei automaticamente assicurato secondo il sistema generale della previdenza sociale francese.

 

Sei uno studente non-europeo e arrivi in Francia nell’autunno del 2018 o più tardi

  • Devi innanzitutto iscriverti presso la  tua università.

  • Subito dopo devi iscriverti al sistema generale della previdenza sociale francese.

  • L’iscrizione è gratuita e si fa online, collegandosi al sito dell’assicurazione sanitaria dedicata agli studenti stranieri. [www.etudiant-etranger.ameli.fr, in attesa di apertura (giugno 2018)]

 

I nostri consigli:

  • Esistono degli accordi reciproci tra l’assicurazione sanitaria francese e quella degli altri paesi. Per saperne di più, puoi consultare la lista dei paesi coinvolti.

  • Consulta il nostro articolo per sapere quali sono i primi passi da compiere in Francia appena arrivati, per organizzarsi in maniera serena.

BENEFICIARE DELLA TESSERA EUROPEA DI ASSICURAZIONE MALATTIA (TEAM)

Gli studenti che hanno la nazionalità di un paese dell’Unione Europea, dell’Islanda, del Lichtenstein, della Norvegia e della Svizzera hanno la possibilità di avere una  tessera europea di assicurazione malattia (TEAM). Non hanno quindi bisogno di iscriversi presso la previdenza sociale francese. Questa tessera deve essere richiesta nel proprio paese d’origine.

La tessera europea di assicurazione malattia da accesso alle cure in Francia.

COME FARSI RIMBORSARE LE SPESE MEDICHE?

Tocca alla previdenza sociale e poi all’ assicurazione privata complementare (se ne hai una) rimborsarti le spese mediche. Per seguire i tuoi rimborsi e ottenere informazioni, crea un account su ameli.fr.
 

Image
Assurance

COME SOTTOSCRIVERE UN’ASSICURAZIONE PRIVATA COMPLEMENTARE?

La scelta di sottoscrivere un'assicurazione privata che completi il rimborso delle spese mediche è libera. Non è obbligatoria ma è fortemente raccomandata.

Sta a te decidere cosa fare. Chiedi un preventivo e compara le offerte. Puoi farlo presso:

  • Le tradizionali assicurazioni private complementari studentesche

  • Le compagnie assicurative

  • Le banche

 

I nostri consigli:

Verifica bene che l’assicurazione privata scelta ti proponga una copertura valida per la vita privata e studentesca. Tutto ciò ti permetterà di essere coperto sia per gli studi che per uno stage.