Spostarsi

Étudiants

Esistono molti modi per muoversi in Francia. Aereo, treno, auto: hai l’imbarazzo della scelta. Come studente, puoi beneficiare di sconti per viaggiare senza spendere tanto.

PRENDERE IL TRENO

Andare da Parigi a Lille o da Lione a Marsiglia in un’ora? É possibile con con i treni ad alta velocità. Perfino Londra è a sole tre ore da Parigi. La Francia dispone di una delle reti ferroviarie migliori al mondo. È gestita dalla SNCF (Société nationale des chemins de fer). Un’applicazione per smartphone permette di prenotare i propri biglietti evitando così di stamparli.

Le giuste dritte per viaggiare in treno:

  • I biglietti Prem's tre mesi prima della data della partenza, sono molto interessanti.

  • I treni Ouigo: treni low cost che collegano soprattutto stazioni lontane dal centro città, ma accessibili con i mezzi pubblici.

  • Lo scambio di biglietti: su questo sito legale di rivendita dei biglietti di treni, puoi trovare all’ultimo minuto dei biglietti non molto cari.

  • La carta Giovani: riservata ai giovani con meno di 28 anni, costa 50 euro all’anno e ti permette di beneficiare di uno sconto del 25% su tutti i treni.

  • L’abbonamento per treni ad alta velocità (TGVMax): sempre riservato ai giovani con meno di 28 anni, questo abbonamento mensile a 79 euro ti permette  di viaggiare con treni ad alta velocità, rispettando alcune condizioni.

  • Il pass Interrail: biglietto unico che ti permette di viaggiare liberamente in treno in più di 30 paesi europei.

 

SCEGLIERE L'AUTOBUS

Gli autobus coprono molte destinazioni in Francia e in Europa a delle tariffe molto vantaggiose. A differenza dei treni, i prezzi restano bassi fino all’ultimo minuto. Sedili reclinabili, wifi, prese elettriche: il comfort  degli autobus migliora di anno in anno. Puoi prenotare i tuoi biglietti presso le compagnie seguenti: Ouibus, Isilines o Flixbus o usare Comparabus, un sito che ti permette di comparare i vari prezzi.
 

VIAGGIARE IN AEREO

Circa 45 aereoporti ti permettono di raggiungere le diverse città della Francia. Da Parigi Orly o Parigi Charles de Gaulle (aeroporti di Parigi), puoi raggiungere Nizza, Tolosa, Lione, Marsiglia, Strasburgo o Bordeaux in poco più di un’ora.  

 

Le giuste dritte per prendere l’aereo.

In Francia sono presenti molte compagnie low cost. Air France dispone, inoltre, delle sue compagnie low cost, Transavia e Joon, e ha creato Hop!, una compagnia specializzata nei voli nazionali. Propone una carta giovani per i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 24 anni e una carta weekend a partire da 69 euro.

 

Image
Aeroport

 

Guidare in Francia

Visitare l’entroterra tolosano o percorrere le brughiere bretoni è molto più semplice se lo si fa in auto. Se hai una patente ottenuta in Europa o una patente internazionale se non sei europeo, puoi guidare in Francia.

Hai un tuo veicolo? Puoi raggiungere con esso la Francia e guidarlo. Tuttavia, dopo sei mesi dal soggiorno, dovresti fare domanda per una patente internazionale e il tuo veicolo dovrà  essere sottoposto ad un controllo tecnico.
 

Bene a sapersi: i Francesi guidano a destra con il volante a sinistra e mettono la cintura sia davanti che dietro. È vietato usare il cellulare al volante, anche in vivavoce. Per questioni di sicurezza, nel veicolo deve esserci un giubbotto catarifrangente, un segnale mobile di pericolo triangolare e due etilotest. A proposito, lo sai che il conducente non beve mai?

Le giuste dritte per spostarsi in auto se non ne hai una.

  • Il noleggio tra privati: Drivy, Ouicar o Koolicar mettono in contatto privati che hanno bisogno di un veicolo e altri che affittano il proprio. Questo tipo di noleggio presenta meno vincoli rispetto alle agenzie di noleggio, soprattutto quelli legati alle patenti straniere.

  • Il car-sharing: una soluzione economica, semplice e molto popolare in Francia per spostarsi  e un’occasione d’oro per migliorare il tuo francese. L'applicazione di riferimento in Francia è Blablacar.